Descrizione
Il museo attivo dal  2007 ha l’intento di far conoscere la cultura…
Strategia Museale
Servizi culturali - Offerta didattica - Visite guidate La sede. L’idea di…
Mostre
    SINGOLE MOSTRE Naufragio (Futuro), mostra fotografica di Patrizia Zelano, allestimento a…
Contatti
Direzione scientifica: Maria Lucia De Nicolò (Università di Bologna), Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Durante tutto…

anno 2021

Gli incontri sono GRATUITI e NON necessitano di PRENOTAZIONE.

Dal 6 agosto 2021 per partecipare agli incontri culturali, anche nel Parco di Villa Molaroni, sarà obbligatorio esibire il Green Pass 
esenti i bambini fino agli 11 anni.

 

Incontri nel Parco di Villa Molaroni - venerdì 24 settembre 2021 alle ore 17.00

L'Ulisse dantesco nella letteratura del Novecento
Conversazione di Paolo Montanari, Franco Andruccioli voce recitante

Conversazione di Paolo Montanari.
La voce recitante di Franco Andruccioli proporrà la lettura di alcune pagine dall’ Ulisse di James Joyce.

La fortuna dell’Ulisse di Dante e la sua interpretazione nelle pagine letterarie di scrittori italiani e stranieri di ogni tempo: richiami, significati, simbologie.

 

Evento gratuito

Prenotazione non necessaria

Per partecipare sarà obbligatorio esibire Green Pass
esenti i bambini fino agli 11 anni.

 

IN CASO DI MALTEMPO L' INCONTRO SI SVOLGERÀ NELLA SALA CONFERENZE DI VILLA MOLARONI a cui potrà accedere, nel rispetto delle norme anti Covid e per garantire l'obbligatorio distanziamento fisico, solo un NUMERO LIMITATO DI PERSONE, fino ad esaurimento posti.
 

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Doppio appuntamento nel Parco di Villa Molaroni - sabato 18 settembre 2021 alle ore 17.00
 

Presentazione del libro "Il Trabaccolo" di Gilberto Penzo
Il libro presenta la sintesi di un lungo lavoro di studio e raccolta di documentazione sul Trabaccolo, l’imbarcazione più diffusa in Adriatico fra Sette e Novecento.
Ormai oggetto di archeologia navale, considerando che se ne contano ormai solo pochissimi esemplari, con l’analisi di Gilberto Penzo, studioso e al contempo valente artigiano nell’opera di restauro, il Trabaccolo trova nel suo libro un’analisi attenta che tocca le origini e le fonti, la progettazione, rilievi e piani di costruzione, le scuole di carpenteria navale e gli strumenti dei maestri d’ascia, la costruzione e la struttura dello scafo.

 

Inaugurazione della mostra fotografica di Patrizia Zelano "Naufragio (Futuro)"
 Allestimento a cura di Luca Sguanci
Durata della mostra: 18 - 30 settembre 2021

PER VISITARE LA MOSTRA NON SERVE IL GREEN PASS

Il progetto fotografico Naufragio (Futuro) riguarda indumenti e oggetti usati sul peschereccio Futuro naufragato dopo appena tre giorni dall’averli immortalati; si tratta dei primi - e unici -scatti realizzati per questo progetto. Il 25 marzo 2021, al largo della costa di Cesenatico, il peschereccio del comandante- armatore Giovanbattista Policardi, cola a picco perché speronato da un cargo battente bandiere albanese, diretto al porto di Ravenna, le cui dinamiche sono ora oggetto di indagine da parte della Capitaneria di Porto di Rimini. In seguito a questo nefasto evento, il modus operandi della ricerca viene stravolto e penalizzato, a favore di un portfolio in cui si affievolisce l’impronta artistica per lasciare spazio a quella di testimonianza documentaria. La Fotografia si pone quindi, quale possibile ponte metaforico tra i due estremi rappresentati dagli oggetti: la caduta degli stessi negli abissi per il naufragio colposo subito, ed il loro “riemergere a galla” grazie alla mostra prevista. Un evento, un’occasione culturale, utile alla presentazione ed elaborazione del dramma del naufragio nella sua accezione più profonda, conosciuta e universale nonché intima e personale.

 

Evento gratuito
Prenotazione non necessaria

Per partecipare sarà obbligatorio esibire Green Pass
esenti i bambini fino agli 11 anni.


In caso di maltempo l’iniziativa sarà rimandata ad altra data da destinarsi.

 

 

 

 

 

Incontri nel Parco di Villa Molaroni - venerdì 10 settembre 2021 alle ore 17.00

Il mito di Ulisse
Conversazione di Paolo Montanari, Franco Andruccioli voce recitante
Dante e il mare.
Omaggio a Dante nella ricorrenza dei 700 anni dalla morte.

Partendo dalla tradizione millenaria del mito di Ulisse, viene proposta un’analisi del canto dantesco dedicato al celebre personaggio omerico con divagazioni nella letteratura di ogni tempo fino alle trasposizioni cinematografiche.

La voce recitante di Franco Andruccioli proporrà la lettura del canto XXVI dell’Inferno.     

 

Evento gratuito

Prenotazione non necessaria.

Per partecipare sarà obbligatorio esibire il Green Pass,
esenti i bambini fino agli 11 anni.

In caso di maltempo l’iniziativa sarà rimandata ad altra data da destinarsi.

 

 

 

 

 

Doppio appuntamento nel Parco di Villa Molaroni - sabato 4 settembre 2021 alle ore 17.30

La pesca attuale è sostenibile?
Conversazione del prof. Corrado Piccinetti (Università di Bologna)

La sostenibilità di un'attività di pesca è un processo in divenire, riguarda il futuro. Dopo la
certificazione MSC, le attività di pesca vengono regolarmente riesaminate e molte
sono tenute a considerare e apportare ulteriori miglioramenti. Anche le conoscenze scientifiche
avanzano continuamente e le pratiche e tecniche piscatorie sono incoraggiate a sviluppare accorgimenti
innovativi di conservare le risorse marine per le future generazioni. Pesca sostenibile significa
assicurare alle varie specie ittiche un ottimale ciclo biologico rispettando l’habitat e, al contempo
far sì che quanti si applicano nella produzione ed economia della pesca possano mantenere
adeguati mezzi di sussistenza


Il mare: sguardo dalla terraferma
Mostra fotografica di Luca Piovaccari, allestimento a cura di Luca Sguanci
Durata della mostra: da sabato 4 a giovedì 16 settembre 2021
Per questo progetto legato alla sostenibilità del mare, sono state scelte delle immagini che alludono metaforicamente in più punti all’Obiettivo 14 dell’Agenda 2030, sottoscritto nel settembre 2015 dai governi di 193 paesi membri dell’ONU: “conservare e utilizzare in modo durevole gli oceani, i mari e le risorse marine per uno sviluppo sostenibile”. Gli oceani del mondo (temperatura, composizione chimica, correnti, vita) influenzano i sistemi globali che rendono la Terra un luogo vivibile per il genere umano. L’acqua piovana, l’acqua che beviamo, il meteo, il clima, le nostre coste, molto del nostro cibo e persino l’ossigeno presente nell’aria che respiriamo sono elementi in definitiva forniti e regolati dal mare. Nel corso della storia, gli oceani e i mari sono stati e continuano ad essere canali vitali per il commercio ed il trasporto. Un’attenta gestione di questa fondamentale risorsa globale è alla base di un futuro sostenibile. La mostra fotografica allestita nell’anfiteatro verde del Museo della Marineria è volta alla sensibilizzazione di ognuno di noi affinché tutti possano adoperarsi con le proprie azioni alla salvaguardia del mare come elemento vitale. Il titolo di questo ciclo di fotografie è “Sciogliere il cielo, possibile e invisibile”, una verosimile fusione tra cielo, mare e terra come luogo di pensieri e riflessioni, per cercare di porre rimedio al poco tempo che rimane prima che tutto possa essere irreversibile.
In collaborazione con Associazione Azobé onlus e Archivio Loreno Sguanci.
 

Evento gratuito

Per partecipare sarà obbligatorio esibire Green Pass 
esenti i bambini fino agli 11 anni.


In caso di maltempo l’iniziativa sarà rimandata ad altra data da destinarsi.

 

 

 

 

 

 

 

 

Uscita notturna con la Motonave Queen Elisabeth - domenica 8 agosto 2021, ore 21.30
Le Stelle cadenti viste dal mare al largo del Parco San Bartolo.

Il suggestivo spettacolo delle prime “lacrime di San Lorenzo” si potrà godere da una prospettiva insolita e romantica, a bordo della motonave Queen Elisabeth, grazie ad un’escursione notturna organizzata dal Museo della Marineria Washington Patrignani in collaborazione con il Parco Naturale del San Bartolo
Nel rispetto delle norme anticovid, con posti contingentati e distanziati, e l’accesso a bordo con “Green pass”, si partirà alle 21,30 dal Porto di Pesaro. L’esperto astrofilo Giovanni Panzieri ci guiderà alla scoperta della volta stellata per imparare a riconoscere gli astri più brillanti e le costellazioni con i loro miti. Non mancheranno curiosità scientifiche su comete, buchi neri e le ultime novità dal mondo dell’astronomia. Nella rotta lungo il San Bartolo, una guida naturalistica racconterà storia, tradizioni e leggende legate ai castelli del Parco san Bartolo e al mare. Prenotazione obbligatoria al 339 6848787.

 

 

 

 

 

Incontri nel Parco di Villa Molaroni, venerdì 30 luglio 2021 - ore 18.00 

Presentazione dei quaderni n.21, n.22 e n.23,
autore direttore del museo Maria Lucia De Nicolò, collana "Rerum Maritimarum":

Quaderno 21,
Del mangiar pesce fresco, ‘salvato’, ‘navigato’ nel Mediterraneo. Alimentazione, mercato, pesche ancestrali (secc. XIV-XIX).
Excursus storico su produzione, commercio e consumo dei prodotti ittici nel Mediterraneo, con particolare attenzione all’industria conserviera, alla distribuzione del pesce conservato che evidenzia in alcuni centri del medio Adriatico i principali centri di smistamento.
Quaderno 22, Dal banco di vendita a tutte le mense. Pesci molluschi, crostacei dal tardo medioevo alla tradizione.
Si completa, con l’analisi dei tariffari del pesce (1421-1803) ed altra documentazione relativa al consumo dei prodotti ittici, la trattazione sviluppata nel quaderno 21.
Quaderno 23, ‘Marine animate’ di Umberto Coromaldi (1870-1948)
Si raccolgono in questo quaderno le opere a soggetto ’marino’ dell’artista romano Umberto Coromaldi, raffiguranti rive, barche e pescatori dell’Adriatico.

 

Per migliorare l'accoglienza dei partecipanti nel rispetto delle normative antiCovid, è gradita la prenotazione, contattando la segreteria del museo negli orari di apertura (martedì - giovedì: 9.30-12.30; venerdì - domenica: 16.00 -19.00), al numero 0721 35588, o all' indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ingresso gratuito.
In caso di condizioni meteorologiche avverse, l'incontro sarà posticipato a venerdì 6 agosto, ore 18.00 

 

 

 

 

 

 

 

 

Letture nel Parco - venerdì 9 luglio 2021, ore 19.00 - 20.30.
Lucia Ferrati legge Glauco, il pescatore che diventò un dio, da Le metamorfosi di Publio Ovidio Nasone.
In collaborazione con la Lupus in fabula, Associazione "Le voci dei libri" e Biblioteca San Giovanni. Conduce la serata Francesca Pedini.

Ingresso gratuito.
In caso di condizioni meteorologiche avverse, l'incontro sarà posticipato a venerdì 16 luglio, ore 19.00-20.30.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Letture nel Parco - venerdì 2 luglio 2021, ore 19.00 - 20.30.
Lucia Ferrati legge da Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa, di Luis Sepùlveda.
In collaborazione con la Lupus in fabula, Associazione "Le voci dei libri" e Biblioteca San Giovanni. Conduce la serata Francesca Pedini.

In caso di condizioni meteorologiche avverse, l'incontro sarà posticipato a venerdì 16 luglio, ore 19.00-20.30.




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
Ultima modifica il Sabato, 25 Settembre 2021 16:16
MUSEO DELLA MARINERIA WASHINGTON PATRIGNANI PESARO
Informazioni, richieste, prenotazioni
Segreteria: tel.0721-35588;fax 0721-35588;e.mail:museomarineria@comune.pesaro.pu